/

Regresar
del
Fondato, Edito e Diretto in Santo Domingo da Giovanni GARIBALDI - 1997-


Politica

Ecco l'attacco alla libertà di opinione.
Ecco l'attacco alla ricerca storica.
Cadono gli ultimi tabù della dittatura del pensiero unico.
I berlusconiani dell'ultima ora, gli amici di Fini e di Storace sono serviti.



Morte della Storiografia

26.01.2011 - ALLORA CI SIAMO: IERI I TELEGIORNALI HANNO PRESENTATO UN BEL TAVOLO DOVE IL MINISTRO ALFANO, IN COMPAGNIA DI RICCARDO PACIFICI, HANNO ACCENNATO ALLA IMMINENTE PROPOSTA DI LEGGE PER RENDERE REATO IL NEGAZIONISMO, OVVERO IL REVISIONISMO SUL COSIDDETTO OLOCAUSTO.
IL TESTO, E' QUASI PRONTO E C’E’ DA CREDERE CHE SIA LEGALMENTE CALIBRATO PER RENDERE IMPOSSIBILE QUALUNQUE MESSA IN DUBBIO DELLA SHOAH.
- NEGARE L’OLOCAUSTO, AFFERMA IL MINISTRO ALFANO, SIGNIFICA UCCIDERE LE VITTIME UNA SECONDA VOLTA. FRASE BELLISSIMA, MA CHE STORICAMENTE PARLANDO NON SIGNIFICA NULLA.
- SI DICE ANCHE CHE OCCORRE ADEMPIERE ALLE INDICAZIONI DELL’ONU SU QUESTA MATERIA. ED OCCORRE ANCHE ALLINEARSI ALLE DIRETTIVE EUROPEE: NON AVEVAMO DUBBI: A COSA SERVE IL MONDIALISMO, SE NON AD IMPORRE, CON FORZATURE TRANS E OVER NAZIONALI, LEGGI E DIRETTIVE A LIVELLO PLANETARIO?
- INFINE IL COLPO DI GENIO, EVIDENTEMENTE STUDIATO PER PARARE EVENTUALI CONTESTAZIONI: QUESTA NUOVA LEGGE NON DOVREBBE PUNIRE DUE PRIVATI CITTADINI CHE TRA LORO “DISCUTONO” COME GLI PARE SULL’OLOCAUSTO, MA SOLO CHI ESTERNA, IN PARTICOLARE NELLE SCUOLE, CHI PUBBLICA MATERIALE CHE NEGA QUESTO STERMINIO. CHE VOLETE DI PIU’, LA LIBERTA’ INDIVIDUALE (PER ORA) E’ SALVA! (O NO?)
- BENE, VEDRETE: NON APPENA QUESTA BELLA LEGGE ARRIVA IN PARLAMENTO, NON CI SARA’ NESSUNO, SE NON QUALCHE ISOLATO CON QUALCHE ARGOMENTAZIONE CHE LASCIA IL TEMPO CHE TROVA, CHE VI SI OPPORRA’.

CONSIDERATELA GIA’ APPROVATA E REGOLATEVI DI CONSEGUENZA.

Io esprimo solo una considerazione, la solita, dedicata a tutti coloro che si crogiolano o si dilettano ancora, con le vecchie ideologie contrapposte, scazzi di gruppuscoli, masturbazioni intellettuali e culturali, speranze geopolitiche, ideali europeistici, ecc. ecc.

Dico: ma vi siete mai chiesti come sia possibile che una infinitesimale componente umana, gli ebrei, per i quali non ho nulla da obiettare e potrei anche trovare interessanti e rispettabili, ed un piccolo Stato come Israele, possano, in questi anni di grazia del terzo millennio, aver raggiunto un potenziale militare e atomico di tutto rispetto (Israele, che tra l’altro usa questo potenziale per compiere ogni genere di prepotenza e crimine che, puntualmente, resta impunito); ottenere soddisfazione su ogni controversia che li riguarda; imporre direttive all’amministrazione Usa, uno degli stati più poteni del mondo; ottenere ogni genere di sottomissione (in Italia, siamo al punto che, addirittura, candidati a cariche Istituzionali o in grandi Enti locali, devono prima fare una capatina in Israele); avere il massimo rispetto e la massima considerazione da tutti i mass media mondiali; poter imporre agli Stati sovrani (si fa per dire) ,di quasi tutto il pianeta, leggi liberticide come quella di cui stiamo parlando?

Ripeto: come è possibile?

Che piaccia o meno, c’è una sola risposta, quest: in qualche modo, da qualche parte, esiste da secoli un Centro di potere mondiale che, in questi ultimi decenni, ha raggiunto il massimo della sua forza ed è in grado di piegare ogni manifestazione ad esso ostile e di imporre e realizzare ogni genere di tornaconto che lo possa riguardare. Massonerie, mondialismo, Alta Finanza, tutto gli ruota attorno, non gli è conflittuale, anzi gli è funzionale e sempre più appare a questo Centro di potere subordinato.

Se non esistesse questa potenza, questa forza, da parte di questo Centro di potere, tutto questo non sarebbe possibile!

Tale considerazione deve far riflettere.

E questo Centro di potere esprime, inequivocabilmente, una sua "volontà di potenza", incredibilmente rimasta intatta e pervicace nei secoli. Una “volontà di potenza” che non può non puntare al potere mondiale: a quella Repubblica Universale, già di massonico ideale, con capitale a Gerusalemme, nella quale tutto il genere umano dovrà sottomettersi alla razza eletta, a cui Dio, attraverso un patto, promise di fungere da “pastore”.

Questo è tutto: tutto il resto non conta, oramai sono solo cazzate: Destra, sinistra, fascismo, antifascismo, comunismo, anticomunismo, o quel che vi pare. Avevano un senso 50 e più anni addietro, ora di fronte al pericolo che corre tutto il genere umano, che senso hanno più?!!


Maurizio




 

 
 

TURISMO R.D.

CARAIBI
Notizie sui caraibi